Guida ai Servizi - modulistica > Trasporti > Autotrasporto di cose in conto proprio

Autotrasporto di cose in conto proprio

11-01-2017

PAGAMENTO LICENZE CON CARTA DI CREDITO

E' possibile effettuare il pagamento di € 82,00 utilizzando la carta di credito, cliccando sul seguente percorso:

ATTENZIONE NOVITA'

PAGAMENTO LICENZE TRAMITE PORTALE "MYPAY"

A seguito dell'adesione obbligatoria da parte della Provincia di Padova al sistema elettronico nazionale dei pagamenti "PagoPa", a partire dall'1 giugno 2016 è operativo il portale regionale "MyPay".

E' pertanto possibile effettuare il pagamento con questa nuova opzione, cliccando il seguente indirizzo: https://mypay.regione.veneto.it/pa/changeEnte.html?enteToChange=P_PD&redirectUrl=anonimo.html

 

Si ricorda che l'attestazione del pagamento deve essere obbligatoriamente allegata

ATTENZIONE

S’informa che, a partire dal  1° gennaio 2011, l’imposta di bollo per le sole pratiche di conto proprio, sarà assolta in modo virtuale, quindi non sarà più necessario presentare le marche da bollo; l’importo da versare per ogni licenza,  sarà di € 82,00.

E' possibile inviare l'istanza tramite Pec: protocollo@pec.provincia.padova.it
Il trasporto merci in conto proprio

Tra le funzioni amministrative che il Decreto Legislativo n. 112/98 ha trasferito alle Province vi è il Rilascio delle licenze per l’autotrasporto di merci in conto proprio.
Tali licenze sono rilasciate ai sensi della Legge n. 298/74 e del D.P.R. n. 783/77 qualora il trasporto venga eseguito da persone fisiche ovvero da persone giuridiche, enti privati o pubblici, qualunque sia la loro natura, per esigenze proprie, quando concorrano tutte le seguenti condizioni:
· Il trasporto avvenga con mezzi di proprietà o in usufrutto o acquistati con patto di riservato dominio o presi in locazione con facoltà di compera oppure noleggiati senza conducenti (solo per veicoli di massa complessiva fino a 6 t)
· il preposto alla guida e alla scorta del veicolo, deve essere, in alternativa:
1. il titolare della licenza nel caso di impresa individuale;
2. il lavoratore dipendente iscritto a libro paga;
3. i collaboratori familiari;
4. i soci illimitatamente responsabili nelle società di persone (S.N.C e S.A.S)
5. l’amministratore unico nelle società di capitali (S.R.L., S.C.A.R.L, S.P.A)
· Il trasporto non costituisca attività economicamente prevalente ma rappresenti solo un’attività accessoria o complementare nel quadro dell’attività principale.
· Le merci trasportate appartengano alle stesse persone, enti privati o pubblici o siano dai medesimi prodotte, vendute o prese in comodato, in locazione o debbano da loro essere elaborate, trasformate, riparate, migliorate o simili o tenute in deposito in relazione ad un contratto di deposito o ad un contratto di mandato ad acquistare o a vendere.
Il nostro ordinamento (Legge 6 giugno 1974, n. 298 e D.P.R. 16 settembre 1977, n. 783) prevede che l’effettuazione di trasporti di cose in conto proprio con veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 6 T sia subordinata al rilascio di apposita licenza da parte della PROVINCIA.
Gli autoveicoli che necessitano di licenza per l’autotrasporto di merci in conto proprio rientrano in due diverse tipologie:
Ai fini del rilascio della licenza va presentata alla Provincia regolare istanza,  corredata da apposita documentazione.

Contatti

Responsabile del procedimento Dott.ssa Carla Silvestri 049-8201224

Gigliola Guzzon 049-8201734
Serena Signorini 049-8201727

Per comunicare con noi: trasportomerci@provincia.padova.it

Indirizzo Pec: protocollo@pec.provincia.padova.it

 
Bookmark and Share

Homepage

Presidente

Menù principale


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict