Edilizia scolastica > Rassegna stampa > Edilizia scolastica: al via una serie di interventi statici urgenti in tutte le scuole

Edilizia scolastica: al via una serie di interventi statici urgenti in tutte le scuole

19-05-2016

La Provincia di Padova ha affidato i lavori per dare il via a una serie di interventi statici urgenti nelle scuole superiori della città e del territorio padovano. Il progetto è finanziato con 300.000 euro e riguarda la piccola e grande manutenzione di tutti gli immobili scolastici di proprietà della Provincia.
“Le scuole hanno bisogno di lavori urgenti e noi abbiamo già appaltato opere di risanamento e di manutenzione straordinaria per 4,5 milioni di euro”, ha spiegato il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo. “Ci sono dei passaggi burocratici per l’affidamento alle ditte – ha aggiunto - ma i cantieri sono imminenti. Questi interventi statici riguardano tutti gli edifici superiori dove saranno avviate piccole e grandi manutenzioni per riuscire a tamponare le tante situazioni di infiltrazione, infissi e impianti vecchi, finiture da sistemare. Si tratta perlopiù di stabili datati che hanno continuo bisogno di manutenzione, dunque la nostra priorità è di sbloccare le risorse e aprire i cantieri”.
Le opere che verranno eseguite comprendono la riparazione di impianti tecnologici e la messa in sicurezza dei locali scolastici. In particolare saranno fatti anche interventi di consolidamento di controsoffitti e telai, riparazione o sostituzione di finiture, serramenti, pavimenti, parti in ferro, coperture, grondaie, impianti tecnologici ed elettrici, adeguamenti di reti fognarie e tinteggiature.
“Ogni singola opera inerente le scuole è per noi una priorità – ha aggiunto il consigliere delegato all’Edilizia scolastica Davide Gianella – siamo dalla parte degli studenti, del personale docente e amministrativo per garantire ambienti sicuri e decorosi. Il nostro obiettivo è continuare a dare il via ai lavori in tutti gli edifici provinciali”.
In poco meno di 60 giorni, la Provincia ha affidato lavori di riqualificazione, bonifica e manutenzione all’Istituto Severi di Mortise (200 mila euro), al Curiel di via Pierobon (400 mila euro), al Belzoni (210 mila euro), al San Benedetto da Norcia (800 mila euro), all’Istituto De Nicola di Piove di Sacco (450 mila euro per le coperture) e al Polo Scolastico di Piove di Sacco (250 mila per la bonifica dei pavimenti). Sono state affidate anche le opere al Rolando da Piazzola di Piazzola sul Brenta (500 mila euro) e a breve si chiuderà l’iter per il risanamento delle coperture al Gramsci-Cornaro (600 mila euro).

 
Bookmark and Share

Homepage

Presidente

Menù principale


 


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict