Ecologia > Normativa

Normativa

03-10-2014

Normativa nazionale e regionale di riferimento in materia di ambiente

La pubblicazione dei testi non ha carattere di ufficialità. Stante la natura meramente informativa dei testi riportati si declina ogni responsabilità conseguente da eventuali difformità rispetto i testi ufficiali.

Riferimenti generali

 

  1. Decreto Legislativo 16 gennaio 2008 n. 4
    "Ulteriori disposizioni correttive ed integrative del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 recante norme in materia ambientale"
  2. Decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152
    Norme in materia ambientale
  3. Legge regionale 16 aprile 1985 n. 33
    Norme per la tutela dell’ambiente.
  4. Legge regionale 23 aprile 1990 n. 28
    Nuove norme per la tutela dell’ambiente. Modifiche alla legge regionale 16 aprile 1985, «Norme per la tutela dell’ambiente ».
  5. Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267
    Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali
  6. Legge 7 agosto 1990 n. 241
    Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi

Autorizzazione Integrata Ambientale

  1. Decreto Legislativo 18 febbraio 2005, n. 59 “Attuazione integrale della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento.”
  2. Deliberazione della Giunta n. 668 del 20 marzo 2007 "Attuazione integrale della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento".
  3. L.R. 16-08-2007, n. 26. Modifiche alla legge regionale 16 aprile 1985, n. 33 "Norme per la tutela dell’ambiente" e successive modificazioni, ai fini dell’attuazione del decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59
  4. Decreto del Ministero dell’Ambiente 24.04.2008 “Modalità anche contabili,e tariffe da applicare in relazione alle istruttorie ed ai controlli previsti dal Decreto Legislativo 18.02.2005, n. 59”
  5. Deliberazioni della Giunta Regionale N. 1519 del 26 maggio 2009
    “Tariffe da applicare alle istruttorie finalizzate al rilascio dell’Autorizzazione Integrata Ambientale ex Decreto legislativo 18 febbraio 2005, n. 59. Direttive 96/61/CE e 2008/1/CE, D. Lgs. n. 36/03, D. Lgs. n. 59/05, D. Lgs. n. 152/06 s. m. ed i., D.M. 24/04/08, L. R. n. 3/00, L. R. n. 26/07 DGRV n. 1404/04, DGRV n. 668/07, DGRV n. 2493/07, DGRV n. 3826/08, DGRV n. 620/09.”
  6. Nota Regione Veneto del 18.10.2009 sulla Deliberazione di Giunta Regionale n. 1519/2009.
Gestione rifiuti

 

  1. Decreto Legislativo del Governo n° 22 del 05/02/1997
    Attuazione delle direttive 91/156/CEE sui rifiuti, 91/689/CEE sui rifiuti pericolosi e 94/62/CE sugli imballaggi e sui rifiuti di imballaggio
  2. Decreto Legislativo 8 novembre 1997, n. 389
    Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, in materia di rifiuti, di rifiuti pericolosi, di imballaggi e di rifiuti di imballaggio
  3. Legge regionale 21 gennaio 2000, n. 3
    Nuove norme in materia di gestione dei rifiuti
  4. Decreto Ministeriale 5 Febbraio 1998
    Individuazione dei rifiuti non pericolosi sottoposti alle procedure semplificate di recupero ai sensi degli articoli31 e 33 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22
  5. Decreto del Ministero dell’Ambiente n. 350 del 21 luglio 1998
    Regolamento recante norme per la determinazione dei diritti di iscrizione in appositi registri dovuti da imprese che effettuano operazioni di recupero e smaltimento di rifiuti, ai sensi degli articoli 31, 32 e 33 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22.
  6. Decreto Legislativo n° 209 del 24 giugno 2003
    "Attuazione della Direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso"
  7. Delibera di Giunta Regionale n° 3 del 16 gennaio 2004
    Indirizzi regionali per l’applicazione del decreto legislativo 24 giugno 2003, n. 209 "Attuazione della Direttiva 2000/53/CE relativa ai veicoli fuori uso"
  8. Deliberazione della Giunta Regionale n° 2528 del 14 luglio 1999
    Nuova disciplina in materia di garanzie finanziarie relative alle attività di smaltimento e di recupero disciplinate dal decreto legislativo 5/2/97 n. 22, e successive modifiche ed integrazioni. Revoca della d.g.r. 4718 del 15/12/98.

Emissioni in atmosfera

  1. Decreto del Presidente della Repubblica del 24 maggio 1988, n. 203
    Attuazione delle direttive CEE nn. 80/779, 82/884, 84/360 e 85/203 concernenti norme in materia di qualità dell’aria, relativamente a specifici agenti inquinanti, e di inquinamento prodotto dagli impianti industriali, ai sensi dell’art. 15 della l. 16 aprile 1987, n. 183
  2. Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21/07/1989
    Atto di indirizzo e coordinamento alle regioni, ai sensi dell’art. 9 della legge 8 luglio 1986, n. 349, per l’attuazione e l’interpretazione del decreto del Presidente della Repubblica 24 maggio 1988, n. 203, recante norme in materia di qualità dell’aria relativamente a specifici agenti inquinanti e di inquinamento prodotto da impianti industriali.
  3. Decreto Ministeriale del 12/07/1990
    Linee guida per il contenimento delle emissioni degli impianti industriali e la fissazione dei valori minimi di emissione
  4. Decreto del Presidente della Repubblica del 25 luglio 1991
    Modifiche dell’atto di indirizzo e coordinamento in materia di emissioni poco significative e di attività a ridotto inquinamento atmosferico, emanato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 21 luglio 1989
  5. Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8 marzo 2002 Disciplina della caratteristiche merceologiche dei combustibili aventi rilevanza ai fini dell’inquinamento atmosferico, nonche delle caratteristiche tecnologiche degli impianti di combustione..
  6. Decreto del Ministero dell’Ambiente 16 gennaio 2004 n. 44
    Recepimento della direttiva 1999/13/CE relativa alla limitazione delle emissioni di composti organici volatili di talune attività industriali, ai sensi dell’articolo 3, comma 2, del D.P.R. 24 maggio 1988, n. 203.

Tutela delle acque

  1. Decreto Legislativo 11 maggio 1999, n. 152
    Disposizioni sulla tutela delle acque dall’inquinamento e recepimento della direttiva 91/271/CEE concernente il trattamento delle acque reflue urbane e della direttiva 91/676/CEE relativa alla protezione delle acque dall’inquinamento dei nitrati provenienti da fonti agricole.
  2. Legge ordinaria del Parlamento n° 36 del 05/01/1994
    Disposizioni in materia di risorse idriche.

Spandimento in agricoltura

  1. Decreto Legislativo 27 gennaio 1992 n. 99
    Attuazione della direttiva 86/278/CEE concernente la protezione dell’ambiente, in particolare del suolo, nell’utilizzazione dei fanghi di depurazione in agricoltura
  2. Decreto della Giunta Regionale del Veneto 26 giugno 1992 n. 3733
    Modifica dell’allegato D del Piano Regionale di Risanamento delle Acque. “Norme per lo spargimento dei liquami provenienti da allevamenti zootecnici.”
  3. Decreto della Giunta Regionale del Veneto 6 giugno 1995 n. 3247
    Norme tecniche in materia di utilizzo in agricoltura di fanghi di depurazione e di altri fanghi residui non tossico nocivi di cui sia comprovato l’utilità ai fini agronomici.

Inquinamento elettromagnetico

  1. Legge Regionale 6 settembre 1991 n. 24
    Norme in materia di opere concernenti linee e impianti elettrici sino a 150.000 volt.
  2. Legge Regionale 30 giugno 1993 n. 27
    Prevenzione dei danni derivanti dai campi elettromagnetici generati da elettrodotti

 

Radiazioni non ionizzanti
  1. Legge Regionale 9 luglio 1993, n. 29
    "Tutela igienico sanitaria della popolazione dalla esposizione a radiazioni non ionizzanti generate da impianti per teleradio-comunicazioni" (Burv N. 58 del 13 luglio 1993).

Valutazione d’impatto ambientale

  1. Legge regionale 26 marzo 1999, n. 10
    Disciplina dei contenuti e delle procedure di Valutazione d’impatto Ambientale.
 
Bookmark and Share

Homepage

Presidente

Menù principale


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict