Cave > Normativa sulla sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro

Normativa sulla sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro

30-11-2017

NORMATIVA NAZIONALE

  • D.P.R. 19 marzo 1956 n. 302 Norme di prevenzione degli infortuni sul lavoro integrative di quelle generali emanate con decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1955, n. 547 [normativa trattante pluralità di argomenti]
  • D.P.R. 9 aprile 1959 n 128 Norme di polizia delle miniere e delle cave
    [normativa trattante la sicurezza nelle industrie estrattive]
  • D.Lgs 1 dicembre 2009, n. 179 Disposizioni legislative statali anteriori al 1° gennaio 1970, di cui si  ritiene indispensabile la  permanenza in vigore, a norma dell'articolo 14 della legge 28 novembre 2005, n. 246. (09G0187)
  • D.Lgs 4 dicembre 1992 n. 475 Attuazione della direttiva 89/686/CEE del Consiglio del 21 dicembre 1989, in materia di ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai dispositivi di protezione individuale
    [normativa trattante dispositivi di protezione individuali]
  • D.Lgs. 17 marzo 1995, n. 230 Attuazione delle direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom, 92/3/Euratom e 96/29/Euratom in materia di radiazioni ionizzanti - come modificato dal d.lgs. 187/2000 e dal d.lgs. 241/2000
  • D.P.R. 24 luglio 1996 n.459 Regolamento per l'attuazione delle direttive 89/392/CEE, 91/368/CEE, 93/44/CEE e 93/68/CEE concernenti il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle macchine 
    [direttiva trattante la sicurezza macchine]
  • D.Lgs 25 novembre 1996 n. 624 Attuazione della direttiva 92/91/CEE relativa alla sicurezza e salute dei lavoratori nelle industrie estrattive per trivellazione e della direttiva 92/104/CEE relativa alla sicurezza e salute dei lavoratori nelle industrie estrattive a cielo aperto o sotterranee
    [normativa trattante la sicurezza nelle industrie estrattive]
  • D.lgs 26 marzo 2001 n. 151 Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternita' e della paternita', a norma dell'articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n. 53
  • D.P.R. 22 ottobre 2001 n. 462 Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi
    [normativa trattante pluralità di argomenti]
  • Decreto interministeriale 15 luglio 2003 n. 388 Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni. Per le aziende del gruppo A: l'art. 2 "Organizzazione di pronto soccorso" prevede l'obbligo di garantire la cassetta di pronto soccorso e un mezzo di comunicazione idoneo ad attivare il sistema di emergenza del SSN; art. 3"Requisiti e formazione degli addetti al pronto soccorso" devono frequentare un corso di formazione di 16 ore (Allegato 3), salvo abbiano ultimato i corsi di formazione entro il 3 febbraio 2005 (entrata in vigore del Regolamento) per i quali è obbligatorio un aggiornamento ogni 3 anni
    [normativa trattante pluralità di argomenti]
  • Provvedimento del 26 gennaio 2006 n. 2407 Accordo della Conferenza Stato, Regioni e Province autonome attuativo dell'articolo 2, commi 2, 3, 4 e 5, del decreto legislativo 23 giugno 2003, n. 195, che integra il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, in materia di prevenzione e protezione dei lavoratori sui luoghi di lavoro
    [normativa trattante RSPP e ASPP]
  • Provvedimento del 5 ottobre 2006 n. 2635 Accordo ai sensi dell'articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, concernente le linee guida interpretative dell'Accordo sancito in Conferenza Stato-Regioni il 26 gennaio 2006, in attuazione dell'articolo 2 del decreto legislativo 23 giugno 2003 n. 195 in materia di prevenzione e protezione dei lavoratori sui luoghi di lavoro [normtiva trattante RSPP e ASPP]
  • Legge 3 agosto 2007, n. 123 Misure in tema di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro e delega al Governo per il riassetto e la riforma della normativa in materia.
  • Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Testo coordinato con il D.lgs. 3 agosto 2009 n. 106. Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.(Gazzetta Ufficiale n. 101 del 30 aprile 2008 - Suppl. Ordinario n. 108)(Decreto integrativo e correttivo: Gazzetta Ufficiale n. 180 del 05 agosto 2009 – Suppl. Ordinario n. 142/L). Testo aggiornato a maggio 2017.
  • Accordo del 21.12.2011 – Pubblicato in G.U. n. 8 del 11.01.2012 – In vigore dal 26.01.2012. Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’art. 37, comma 2, del D.lgs 9 aprile 2008, n.81.
  • Accordo 22 febbraio 2012, n. 53/CSR – Pubblicato in G.U. 12 marzo 2012, n. 60, S.O.Accordo tra Governo, Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano concernente l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi ed i requisiti minimi di validità della formazione, in attuazione dell’articolo 73, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modifiche e integrazioni.

NORMATIVA REGIONALE

NORMATIVA PROVINCIALE

 
Bookmark and Share

Homepage

Presidente

Menù principale


 

Sottomenù della sezione


 

 
YouTube Facebook Feed Rss Valid XHTML 1.0 Strict